[av_two_third first min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=”]

[av_textblock size=” font_color=” color=”]
Vendere esagerando – VIDEO
[/av_textblock]

[av_textblock size=” font_color=” color=”]

[/av_textblock]

[av_textblock size=” font_color=” color=”]


Se chiedi a un cliente di comprare qualcosa di esagerato – troppo grande, troppo costoso, con tantissima manutenzione – sai  già che ti dirà di no.

Ma se subito dopo gli proporrai qualcosa di meno impegnativo, hai probabilità altissime che ti venga detto un bel sì.

È la tecnica della porta in faccia e funziona per due motivi:

  1. Il primo è che il cliente proverà un leggero ma incontrollabile senso di colpa per aver rifiutato la prima offerta, anche se ha motivi più che validi
  2. Il secondo è che per cercare di riparare al senso di colpa, vorrà, inconsciamente, venirti incontro e accetterà  la seconda proposta, anche se normalmente non l’avrebbe mai accettata.

Potresti aver sentito parlare di questa tecnica ma voglio svelarti un particolare che ne moltiplica il potere persuasivo: prima di applicarla, poni porre 2 domande di opinione.

Se vendi mutui e vuoi offrire al cliente una polizza opzionale, chiedi prima se per lui è importante che la sua famiglia sia sempre al sicuro.

Chiedi se ritiene importante che in caso di difficoltà a pagare le rate, la sua famiglia sia protetta da un’assicurazione.l

Sicuramente a queste domande otterrai delle risposte positive: a quel punto devi esagerare, proponendo  la polizza più costosa che hai.

Alcuni clienti potrebbero accettare subito, mentre la maggior parte ti dirà che è troppo impegnativa. Ed è proprio quello il momento in cui  potrai fare la tua mossa vincente.

Ricordagli che ti hanno appena detto che ci tengono a proteggere la loro famiglia e che possibile farlo sottoscrivendo una polizza meno impegnativa.

A questo punto il sì è assicurato.

Ezio Angelozzi

Business & Life Coach

[/av_textblock]

[av_hr class=’default’ height=’50’ shadow=’no-shadow’ position=’center’ custom_border=’av-border-thin’ custom_width=’50px’ custom_border_color=” custom_margin_top=’30px’ custom_margin_bottom=’30px’ icon_select=’yes’ custom_icon_color=” icon=’ue808′]

[av_social_share title=’Condividi questo articolo’ style=” buttons=” share_facebook=” share_twitter=” share_pinterest=” share_gplus=” share_reddit=” share_linkedin=” share_tumblr=” share_vk=” share_mail=”][/av_social_share]

[/av_two_third][av_one_third min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=”]
[av_sidebar widget_area=’myWidget’]
[/av_one_third]

[av_textblock size=” font_color=” color=”]
Clicca qui per aggiungere il proprio testo
[/av_textblock]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *