[av_two_third first min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=”]

[av_textblock size=” font_color=” color=”]
Tre vaccini per l’ignoranza e come usarli
[/av_textblock]

[av_textblock size=” font_color=” color=”]

In Italia stiamo creando un problema alla Silicon Valley: stiamo costringendo fior di cervelloni a pensare semplice, e ci stiamo riuscendo con l’ignoranza.

Il 20% degli italiani è ultrasessantenne e quasi il 60% della popolazione adulta ha frequentato solo la terza media. Inoltre, secondo alcune ricerche statistiche, la metà degli italiani afferma di non poter vivere senza uno smartphone, il che obbliga le aziende del settore a creare tecnologie facili e accessibili a tutti.

La domanda è:

la facilità ci renderà più intelligenti o ci manterrà ignoranti?

Non ci vuole uno scienziato per capire che ci renderà ancora più ignoranti: ci renderanno tutto facile, quindi non dovremo fare alcuno sforzo per conoscere cose nuove.

Vuoi sapere come salvarti dall’epidemia? Beccati questi

3 vaccini per contro ignoranza

  1. Leggi almeno un libro al mese, tutti i mesi. Se vuoi diventare bravo in un settore, scegli la metà dei libri in quel settore e l’altra metà di natura diversa.
  2. Fai ricerche su persone che hanno ottenuto grandi risultati nella vita, studiane la storia e prova a pensare a come sarebbe la tua vita se anche tu potessi fare qualcosa di unico e grandioso.
  3. Frequenta persone che hanno progetti, idee, ottimismo, che ti spingano a fare del tuo meglio e a provare nuove esperienze, agisci con entusiasmo ed evita i lamentosi e quelli con mentalità rigide.

Inizia la cura da subito e ricordati che, spesso, l’ignoranza si nasconde dietro le certezze scaturite dall’aver conseguito una laurea.

Tenere fuori dalla portata dei pessimisti, conservare il cervello in un luogo fresco e irrorato di sangue ben ossigenato. L’uso prolungato può causare: successo, benessere diffuso, apertura mentale, amicizie interessanti.

[/av_textblock]

[av_hr class=’default’ height=’50’ shadow=’no-shadow’ position=’center’ custom_border=’av-border-thin’ custom_width=’50px’ custom_border_color=” custom_margin_top=’30px’ custom_margin_bottom=’30px’ icon_select=’yes’ custom_icon_color=” icon=’ue808′]

[av_contact email=’contatti@trasforma.net’ title=’Vuoi saperne di più? SCRIVICI, ti daremo tutte le informazioni di cui hai bisogno’ button=’INVIA’ on_send=” sent=’Risponderemo presto alle tue richieste, intanto abbiamo appena inviato un’email all’indirizzo da te inserito.

Controlla la tua posta per ottenere un nosto regalo di benvenuto!

Verifica che il messaggio non sia finito nella cartella Spam o in quella delle Promozioni.

Un saluto dal team della Trasforma Academy’ link=’manually,http://’ subject=’blog: vaccini ignoranza’ autorespond=’Eccoci,
Ti ringraziamo per averci contattato, a breve ti daremo le risposte che cerchi, intanto vogliamo accoglierti nella Trasforma Academy con alcuni nostri materiali gratuiti: sono il nostro regalo di benvenuto per te!
CLICCA QUI per ricevere il videocorso “IL METODO TRASFORMA”
oppure
CLICCA QUI per ricevere il report “IL CODICE DELL’INTENSITÀ”

Buona visione, buona lettura…. BUONA TRASFORMAZIONE
Un saluto,
Il team della Trasforma Academy

===============
www.trasforma.net
===============
==============================================================================================================
Ci impegniamo ad inviare sempre mail utili e di valore, ma se per qualsiasi ragione non vuoi più ricevere i nostri materiali o le nostre comunicazioni, nessun problema, puoi comunicarcelo all’indirizzo contatti@trasforma.net per essere rimosso dalla nostra lista e non ricevere più email.
=============================================================================================================
‘ captcha=” hide_labels=’aviaTBhide_labels’ form_align=” color=”]
[av_contact_field label=’Nome’ type=’text’ options=” check=’is_empty’ width=” multi_select=”][/av_contact_field]
[av_contact_field label=’Cognome’ type=’text’ options=” check=’is_empty’ width=” multi_select=”][/av_contact_field]
[av_contact_field label=’E-Mail’ type=’text’ check=’is_email’ options=” multi_select=” width=”][/av_contact_field]
[av_contact_field label=’Cosa vuoi sapere?’ type=’textarea’ options=” check=’is_empty’ width=” multi_select=”][/av_contact_field]
[av_contact_field label=’Dichiaro di aver letto l‘informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei miei dati personali’ type=’checkbox’ options=” check=’is_empty’ width=” multi_select=”][/av_contact_field]
[/av_contact]

[av_social_share title=’Condividi questo articolo’ style=” buttons=” share_facebook=” share_twitter=” share_pinterest=” share_gplus=” share_reddit=” share_linkedin=” share_tumblr=” share_vk=” share_mail=”][/av_social_share]

[/av_two_third][av_one_third min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=”]
[av_sidebar widget_area=’myWidget’]
[/av_one_third]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *