[av_two_third first min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=”]

[av_textblock size=” font_color=” color=”]
Steve Jobs: genio (o) illimitato? VIDEO
[/av_textblock]

[av_textblock size=” font_color=” color=”]

steve-jobs-750x330

E’ decisamente una delle figure più carismatiche degli ultimi anni, se non addirittura la più carismatica in assoluto. Pensi a Steve Jobs e pensi alla Apple. Pensi a Steve Jobs e pensi al successo. Pensi a Steve Jobs e pensi al discorso di Stanford: “Stay hungry, stay foolish”.

Quel messaggio, divenuto il suo testamento ideologico, ha contribuito in pochissimo tempo dopo la sua morte a far passare alla storia uno degli uomini più motivanti mai visti al mondo. Eppure, tra le gesta del mago di Cupertino sono quelle meno pubblicizzate a rappresentare l’esempio che chiunque sia orientato al successo dovrebbe seguire come ispirazione.

La sua infanzia e la sua adolescenza riassunte nella storia dei puntini da unire, l’amore profondo per il suo lavoro e per l’azienda che ha fondato, anche dopo che la stessa Apple lo aveva fatto fuori, la parabola sul tempo da non sprecare vivendo senza coraggio: parole e frasi ormai note a chiunque. Ma è a quello che Jobs ha fatto, più che a quello che ha detto, che si deve guardare come modello per l’evoluzione.

Lasciate perdere la scusa della “mente illuminata”, non giustificate i suoi traguardi come quelli di un genio dell’hi-tech. La vera marcia in più di Jobs è stata quella di credere nelle intuizioni che aveva: di essere il primo e più grande sostenitore delle proprio idee. Aveva un cervello come quello di tutti noi e sicuramente anche a voi, ogni giorno, viene in mente la tipica idea geniale.

Pensate a quante volte vi siete detti: “Se la brevettassi diventerei ricco”, immaginando una maniera innovativa per modificare il meccanismo di un’azione quotidiana. Con lo stesso spirito Jobs è arrivato a realizzare Lisa, il primo personal computer utilizzabile con il mouse. Chissà, forse era stufo di azionare un calcolatore dovendo digitare decine di comandi sulla tastiera per compiere quell’azione che, oggi, noi compiamo con un semplice click.

L’unica differenza tra lui e voi è quel “Si, bell’idea, ma come si fa? E’ impossibile da realizzare” che vi frena davanti ai vostri sogni e alle vostre idee. Crederci, crederci e ancora crederci. Abbandonare le convinzioni limitanti e seguire il genio che è in ognuno di noi.

Provate a prendere i singoli elementi che hanno portato all’invenzione dell’Ipod e applicateli al contesto della vostra routine quotidiana. Jobs amava fare jogging ascoltando musica, ma prima dell’Ipod esistevano lettori cd che, durante la corsa, saltavano e interrompevano la traccia audio. Erano gli anni in cui stavano esplodendo sul mercato gli Mp3 e internet stava arrivando a portata di tutti, soprattutto di quelli che amavano scaricare musica in rete.

Fare la somma e arrivare al totale, vista così, non sembra questione da grandi geni, vero?

[/av_textblock]

[av_hr class=’default’ height=’50’ shadow=’no-shadow’ position=’center’ custom_border=’av-border-thin’ custom_width=’50px’ custom_border_color=” custom_margin_top=’30px’ custom_margin_bottom=’30px’ icon_select=’yes’ custom_icon_color=” icon=’ue808′]

[av_contact email=’contatti@trasforma.net’ title=’Vuoi saperne di più? SCRIVICI, ti daremo tutte le informazioni di cui hai bisogno’ button=’INVIA’ on_send=” sent=’Risponderemo presto alle tue richieste, intanto abbiamo appena inviato un’email all’indirizzo da te inserito.

Controlla la tua posta per ottenere un nosto regalo di benvenuto!

Verifica che il messaggio non sia finito nella cartella Spam o in quella delle Promozioni.

Un saluto dal team della Trasforma Academy’ link=’manually,http://’ subject=’blog: Steve Jobs’ autorespond=’Eccoci,
Ti ringraziamo per averci contattato, a breve ti daremo le risposte che cerchi, intanto vogliamo accoglierti nella Trasforma Academy con alcuni nostri materiali gratuiti: sono il nostro regalo di benvenuto per te!
CLICCA QUI per ricevere il videocorso “IL METODO TRASFORMA”
oppure
CLICCA QUI per ricevere il report “IL CODICE DELL’INTENSITÀ”

Buona visione, buona lettura…. BUONA TRASFORMAZIONE
Un saluto,
Il team della Trasforma Academy

===============
www.trasforma.net
===============
==============================================================================================================
Ci impegniamo ad inviare sempre mail utili e di valore, ma se per qualsiasi ragione non vuoi più ricevere i nostri materiali o le nostre comunicazioni, nessun problema, puoi comunicarcelo all’indirizzo contatti@trasforma.net per essere rimosso dalla nostra lista e non ricevere più email.
=============================================================================================================
‘ captcha=” hide_labels=’aviaTBhide_labels’ form_align=” color=”]
[av_contact_field label=’Nome’ type=’text’ options=” check=’is_empty’ width=” multi_select=”][/av_contact_field]
[av_contact_field label=’Cognome’ type=’text’ options=” check=’is_empty’ width=” multi_select=”][/av_contact_field]
[av_contact_field label=’E-Mail’ type=’text’ check=’is_email’ options=” multi_select=” width=”][/av_contact_field]
[av_contact_field label=’Cosa vuoi sapere?’ type=’textarea’ options=” check=’is_empty’ width=” multi_select=”][/av_contact_field]
[av_contact_field label=’Dichiaro di aver letto l‘informativa sulla privacy e autorizzo il trattamento dei miei dati personali’ type=’checkbox’ options=” check=’is_empty’ width=” multi_select=”][/av_contact_field]
[/av_contact]

[av_social_share title=’Condividi questo articolo’ style=” buttons=” share_facebook=” share_twitter=” share_pinterest=” share_gplus=” share_reddit=” share_linkedin=” share_tumblr=” share_vk=” share_mail=”][/av_social_share]

[/av_two_third][av_one_third min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=”]
[av_sidebar widget_area=’myWidget’]
[/av_one_third]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *