[av_two_third first min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=”]

[av_textblock size=” font_color=” color=”]
L’ambiente fa il business
[/av_textblock]

[av_textblock size=” font_color=” color=”]


Un bel quadro con la cornice sbagliata può diventare una pessima visione.

Un bel prodotto realizzato in un ambiente scadente, difficilmente sarà eccellente.

Il concetto è semplice ma le aziende italiane, soprattutto le medio piccole, sono spesso una pessima cornice per le loro opere d’arte frutto di una maestria artigianale e creativa che tutto il mondo ci invidia.

Vale in tutti i settori:

nel turismo offriamo pessima accoglienza (salvo dovute eccezioni) in luoghi che sembrano dei veri paradisi, e ne traiamo profitti irrilevanti. Gli americani, maestri del marketing, sono riusciti a portare turisti da tutto il mondo in un pezzo di deserto trasformato in parco giochi per adulti: Las Vegas.

In molti negozi di medio-grande dimensione, autosaloni, negozi di arredamento, dove sono esposti prodotti di grandi marche, capita ancora di non avere neanche la climatizzazione!

Una delle esperienze che tutti abbiamo fatto è quella del ristorante dove il cibo è buono ma è servito in un ambiente rumoroso o troppo affollato, da personale disattento, il che toglie valore anche alla bontà del cibo.

Criticare gli altri provoca un sottile piacere in alcune persone. Ma la parte che, invece, provoca un brivido freddo è quella in cui si guarda in casa propria: la tua azienda che effetto fa sui clienti?

Le luci, gli arredi, i laboratori, le attrezzature, il packaging: tieni tutto in ordine ed è della giusta qualità? Oppure ti sei abituato a un certo disordine, a quella patina di vecchio costruita col tempo, e non ci fai più caso?

Aggiungi ancora un particolare: se gli ambienti in cui lavorano i tuoi collaboratori sono scadenti, perché loro dovrebbero comportarsi in modo eccellente e creare prodotti eccellenti?

Se vuoi che chi sta fuori dall’azienda ti percepisca come una bella azienda, allora devi rendere bello l’interno, perché fuori si vedrà quello che c’è dentro.

Però non basta che l’ambiente sia “semplicemente bello”, ovvero che piaccia a te o che sia considerato di buon gusto da tua zia che compra tante riviste di arredamento. Deve colpire la testa e il cuore dei tuoi clienti e dei tuoi collaboratori, ovvero, deve essere perfettamente in linea con i valori che comunichi.

Se i tuoi prodotti sono tecnologici, tutto l’ambiente deve richiamare alla tecnologia ed essere in linea con ciò che proponi ai clienti.

Immagina che un cliente entri in un azienda che propone robotica e, suonando al citofono, si accorga che funziona male, gracchia e non ha nemmeno un monitor video: che impressione avrà?

Vale lo stesso per il collaboratore che, dovendo progettare sistemi robotici, sia costretto a usare un centralino mal funzionate e perda la metà delle telefonate; oppure che lavori in un ambiente in cui la climatizzazione si blocchi tre volte al giorno: quanto sarebbe fiero dell’azienda in cui lavora?

Da oltre 15 anni la Trasforma Academy aiuta aziende e professionisti a moltiplicare fatturati ed utili, attraverso l’esclusivo Metodo Trasforma, intervenendo in tutte la aree aziendali (compresa l’organizzazione dell’ambiente), in modo da potenziare al massimo il loro valore di mercato e la percezione di clienti e collaboratori.

Scopri anche tu come potenziare il tuo business: scopri il Metodo Trasforma.

Ezio Angelozzi

Business & Life Coach

[/av_textblock]

[av_hr class=’default’ height=’50’ shadow=’no-shadow’ position=’center’ custom_border=’av-border-thin’ custom_width=’50px’ custom_border_color=” custom_margin_top=’30px’ custom_margin_bottom=’30px’ icon_select=’yes’ custom_icon_color=” icon=’ue808′]

[av_social_share title=’Condividi questo articolo’ style=” buttons=” share_facebook=” share_twitter=” share_pinterest=” share_gplus=” share_reddit=” share_linkedin=” share_tumblr=” share_vk=” share_mail=”][/av_social_share]

[/av_two_third][av_one_third min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=”]
[av_sidebar widget_area=’myWidget’]
[/av_one_third]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *