[av_two_third first min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=”]

[av_textblock size=” font_color=” color=”]
Lil Miquela e la percezione dei clienti
[/av_textblock]

[av_textblock size=” font_color=” color=”]


Chi è Lil Miquela?

Supera un milione di follower solo su Instagram, dimostra circa 20 anni, è l’influencer più in vista del momento, brand come Prada e Diesel vogliono usarla come testimonial dei loro prodotti.

C’è solo un problema: Lil Miquela non esiste!!!

Hai capito bene, si tratta di un algoritmo che ha un volto ma non ha un’anima. O meglio, ce l’ha ma è un’azienda di Los Angeles, la Brud, che si occupa di robotica ed intelligenza artificiale.

Da anni lavoriamo per aiutare le aziende a comprendere due concetti fondamentali per la sopravvivenza ed il raggiungimento del successo nell’era dell’intelligenza artificiale:

  • apertura al cambiamento e creatività
  • conoscenza della mente umana e dei processi decisionali.

Serviranno sempre più idee per immaginare in che modo usare la tecnologia e le sue evoluzioni, e sempre meno capacità operative, perché le macchine eseguiranno qualsiasi compito senza fatica e senza i limiti fisici degli umani.

La tecnologia che c’è dietro Lil Miquela non sostituirà mai gli umani impegnati nella redazione che produce i contenuti per l’influencer virtuale, nemmeno quando la Brud avrà perfezionato la learning machine che le permette di analizzare e “apprendere” dall’enorme mole di dati che riceve.

Allo stesso tempo, dobbiamo comprendere come sia possibile che milioni di persone si lascino influenzare da un avatar. Abbiamo già segnalato un pericolo e la conseguente opportunità, relativi alla capacità manipolativa della virtualità su un altro articolo di questo blog

LEGGI: TRE COSE CHE DEVI SAPERE PER CONTROLLARE IL TUO FUTURO

In questo caso, invece, vogliamo riflettere solo sulle possibilità legate alle AI e alle applicazioni reali.

La prima cosa che dobbiamo fissare in mente è che il cervello umano è dotato di immaginazione, può figurarsi qualcosa fino al punto di sentirla vera a livello sensoriale: se sogni di mangiare un limone molto amaro, ti sveglierai con la bocca piena di saliva e una sensazione di disgusto, esattamente come se fosse accaduto davvero.

Quindi, se riesco a riprodurre ciò che accade in sogno, ovvero una (quasi) totale inclusione nell’esperienza, posso trasformare l’esperienza virtuale in reale, generando reazioni sensoriali e fisiologiche.

Questo spiega perché è possibile creare una testimonial virtuale, straseguita da follower umani, cioè un algoritmo che viene emulato da persone in carne ed ossa, le quali non ci trovano nulla di strano, anzi, probabilmente la preferiscono a una influencer umana.

Qualunque sia il settore del tuo business, devi assolutamente migliorare la tua capacità di influenzare la percezione dei tuoi potenziali clienti, facendo vivere loro esperienze sempre più coinvolgenti, sia nel reale che nel virtuale, tanto… non fa differenza!

BECCATI UN’IDEA GRATIS

Se hai un negozio di abbigliamento, trasforma i manichini in personaggi di una storia, dagli un nome e un’identità, inizia a narrare la loro storia nelle vetrine e rilancia tutto sul web lasciando partecipare i potenziali clienti nel determinare la storia, dando suggerimenti o offrendosi di diventare uno dei manichini per un giorno.

Di idee così puoi trovarne tante e diverse, che si adattino al tuo business e che siano ad altissima influenza sull’esperienza di relazione con il brand e con i prodotti.

Adesso immagina di avere un’azienda che sceglie Trasforma Academy per la formazione e lo sviluppo d’impresa. Ora inizia a sentirti felice, rilassato, soddisfatto degli straordinari risultati ottenuti, con poco tempo e tanta facilità, grazie a questa partnership. Prova a goderti la soddisfazione nel rispondere, quando tutti ti chiederanno come fai ad andare così bene, che hai scelto la migliore agenzia che ti potesse capitare…

Ti piace sentirti così bene?

A questo punto dovremmo tentare di venderti qualcosa, ma per oggi ti è andata male: per soddisfare il tuo desiderio di vivere un’esperienza live con Trasforma Academy, potrai dimostrare quanto ci tieni tra poche settimane quando sveleremo la data di un evento moooolto interessante.

Stay tuned!

Ezio Angelozzi

Business & Life Coach

[/av_textblock]

[av_hr class=’default’ height=’50’ shadow=’no-shadow’ position=’center’ custom_border=’av-border-thin’ custom_width=’50px’ custom_border_color=” custom_margin_top=’30px’ custom_margin_bottom=’30px’ icon_select=’yes’ custom_icon_color=” icon=’ue808′]

[av_social_share title=’Condividi questo articolo’ style=” buttons=” share_facebook=” share_twitter=” share_pinterest=” share_gplus=” share_reddit=” share_linkedin=” share_tumblr=” share_vk=” share_mail=”][/av_social_share]

[/av_two_third][av_one_third min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=”]
[av_sidebar widget_area=’myWidget’]
[/av_one_third]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *